Auto: Le immatricolazioni calano in Europa per il quinto mese di fila

L'ACEA, l'associazione dei costruttori europei di automobili, ha comunicato questa mattina che lo scorso mese le immatricolazioni sono calate nel Vecchio Continente (UE più EFTA) da anno ad anno del 12,9%. Si è trattato del quinto calo mensile di fila. Le immatricolazioni erano scese in Europa a giugno del 6,9% e a luglio del 18,6%.
Il calo delle immatricolazioni è stato dovuto lo scorso mese alla fine dei programmi di incentivi alla rottamazione e al rallentamento dell'economia. Le immatricolazioni sono calate lo scorso mese in Germania del 27%, in Italia del 19,3%, in Francia del 7,9% e in Spagna del 23,8%. Per quanto riguarda i singoli costruttori europei le vendite di Fiat (IT0001976403) sono scese del 23,9%, quelle di Peugeot (FR0000121501) del 13,7%, quelle di Renault (FR0000131906) del 7,5% e quelle di Volkswagen (DE0007664005) dell'11,1%.

Articoli correlati