Crisi: La BCE azzera gli acquisti di titoli di Stato

Non accadeva dallo scorso agosto.

CONDIVIDI
La Banca Centrale Europea ha comunicato oggi di non aver acquistato la scorsa settimana titoli di Stato sul mercato secondario. Non accadeva da agosto. Nella settimana terminata il 13 febbraio l'istituto di Francoforte aveva acquistato titoli di Stato per €59 milioni ed in quella terminata il 6 febbraio per €124 milioni.
La BCE era tornata all'inizio di agosto ad essere attiva sul mercato delle obbligazioni governative dopo 19 settimane di pausa per allentare la pressione sull'Italia e sulla Spagna. Dall'inizio del programma di acquisto di titoli di Stato nel 2010 la BCE ha speso complessivamente circa €219,5 miliardi.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions