Crisi: L'Eurogruppo rinvia decisione su aiuti alla Grecia

L'Eurogruppo ha considerato delle "revisioni tecniche" per la partecipazone dei privati al salvataggio di Atene.

CONDIVIDI
I ministri delle finanze dei paesi della zona euro hanno rinviato la decisione sulla prossima tranche di aiuti alla Grecia, perchè il rapporto della troika sui progressi fatti da Atene per raggiungere i suoi obiettivi di bilancio non è ancora pronto. Per questo motivo è stata anche cancellata la riunione dell'Eurogruppo, prevista inizialmente per il 13 ottobre. Jean-Claude Juncker, il presidente dell'Eurogruppo, ha spiegato che il rapporto della troika non sarà disponibile entro quella data. Juncker ha indicato che una decisione per sbloccare la prossima tranche di aiuti è improbabile fino a novembre. Juncker è tuttavia fiducioso che Atene potrà soddisfare questo mese le sue esigenze di finanziamento. Per quanto riguarda la partecipazione del settore privato al piano di salvataggio della Grecia Juncker ha osservato che la situazione è cambiata dallo scorso 21 luglio e che sono state considerate delle "revisioni tecniche". Juncker ha smentito le voci di un default greco e dichiarato che nessuno è a favore di un fallimento della Grecia oppure di una sua uscita dalla zona euro.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions