Deutsche Telekom (DE0005557508) ha comunicato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2011 in rosso di €1,3 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di €1 miliardo. L'operatore telefonico ha effettuato svalutazioni sulle sue attività negli USA ed in Grecia per complessivi €3,3 miliardi. I ricavi sono calati lo scorso trimestre del 3,7% a €14,91 miliardi. L'Ebitda adjusted è invece aumentato leggermente rispetto al quarto trimestre del 2010, da €4,55 miliardi a €4,61 miliardi. Per il 2012 Deutsche Telekom prevede un Ebitda adjusted di €18 miliardi ed un cash flow di €6 miliardi. Il gruppo tedesco ha confermato il suo dividendo a €0,70 per azione.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA