GlaxoSmithKline torna all'utile nel quarto trimestre

GlaxoSmithKline (GB0009252882) ha annunciato oggi di aver generato nel quarto trimestre del 2011 un utile di £1,25 miliardi pari a 24,9 p per azione. La seconda maggiore impresa farmaceutica al mondo aveva chiuso lo stesso periodo del 2010 in rosso di £690 milioni pari a 13,4 p per azione. L'utile adjusted ha ammontato lo scorso trimestre a 28,4 p per azione. I ricavi di GlaxoSmithKline sono calati del 3% a £6,98 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di 29 p per azione e ricavi di £7,3 miliardi. Durante l'intero 2011 l'utile è triplicato a £5,26 miliardi, i ricavi sono invece calati del 3,5% a £27,4 miliardi. GlaxoSmithKline si attende che i ricavi ed i margini torneranno a crescere nel 2012. GlaxoSmithKline ha comunicato inoltre di voler riacquistare quest'anno fino a £2 miliardi di proprie azioni.

Articoli correlati