Italia: Il PIL cresce nel 2011 dello 0,4%

Il rapporto tra debito pubblico e PIL è salito lo scorso anno ai massimi dal 1996.

CONDIVIDI
Il PIL dell'Italia è cresciuto nel 2011 dello 0,4%. Lo ha comunicato oggi l'Istat. Il Governo aveva previsto ultimamente una crescita dello 0,6%. Nel 2010 il PIL italiano era cresciuto dell'1,8%. Il rapporto deficit-PIL è sceso lo scorso anno rispetto al 2010 dal 4,6% al 3,9%. Il rapporto tra debito pubblico e PIL è invece salito dal 118,7% al 120,1%. Si tratta del livello più alto dal 1996.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions