Le borse europee scendono a metà seduta

La peggiore è Madrid. Vendite sui bancari e sugli assicurativi.

CONDIVIDI
Le principali borse europee sono a metà seduta negative. La peggiore è Madrid che scende di più dell'1%. Dopo una maratona durata 12 ore l'Eurogruppo ha annunciato un accordo sul secondo programma di aiuti alla Grecia. La notizia era scontata ed ha fatto scattare delle prese di beneficio. Gli operatori osservano inoltre che la crisi è lungi dall'essere finita. Sul mercato sussistono dei forti dubbi che Atene riuscirà ad implementare le riforme che ha promesso. Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) perde il 2,8%, Crédit Agricole (FR0000045072) lo 0,9% e Banco Santander (ES0113900J37) l'1,5%. Tra gli assicurativi Allianz (DE0008404005) perde l'1,6%, Aviva (GB0002162385) l'1,4% e AXA (FR0000120628) l'1,1%. Total (FR0000120271) perde l'1,3%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo petrolifero da "Equal-weight" ad "Underweight". ThyssenKrupp (DE0007500001) perde il 3%. UBS ha declassato il titolo del gruppo industriale tedesco da "Neutral" a "Sell".
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions