L'Iran sospende le forniture di petrolio a sei Paesi della zona euro

CONDIVIDI
L'Iran ha sospeso le forniture di petrolio a sei Paesi della zona euro. Lo ha riportato circa un'ora fa il canale televisivo statale "Press TV". La misura riguarderebbe la Francia, la Grecia, l'Italia, l'Olanda, il Portogallo e la Spagna. Teheran avrebbe in questo modo reagito alle ultime sanzioni imposte dall'UE contro i suoi settori energetico e bancario. A seguito della notizia il prezzo del Brent è salito fino a circa $120 al barile. Il ministero del petrolio iraniano ha però smentito poco fa di aver bloccato le esportazioni di greggio verso alcuni paesi europei.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions