rumors: novartis il "cavaliere bianco" di aventis?

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

Alcatel (ISIN: FR0000130007)
Morgan Stanley ha confermato il giudizio di "Equal-Weight" su Alcatel, ma ridotto le sue stime riguardo l'utile per azione della società francese per quest'anno. Motivo: la debolezza del dollaro dovrebbe pesare sul bilancio di Alcatel, inoltre il margine lordo dell'impresa dovrebbe restare relativamente basso.

Infineon (ISIN: DE0006231004)
Merrill Lynch ha rivisto al rialzo, da "Sell" a "Neutral", il rating su Infineon. Gli esperti di Merrill Lynch hanno alzato anche le stime relative all'utile per azione dell'impresa tedesca dei semiconduttori per i prossimi due anni. Motivo: i prezzi dei chips sono aumentati ultimamente. Ciò dovrebbe aiutare Infineon a raggiungere risultati di bilancio migliori del previsto.

L'Oreal (ISIN: FR0000120321)
Lehman Brothers ha iniziato la copertura su L'Oreal con "Underweight", target price €65. Gli analisti di Lehman Brothers ritengono che il titolo sia sopravvalutato.

Nokia (ISIN: FI0009000681)
Il giudizio di Credit Suisse First Boston su Nokia resta "Outperform", target price €18. In virtù delle sue nuove strutture operative e della sua ottima posizione di mercato Nokia dovrebbe però registrare nei prossimi due anni degli utili per azione più alti delle precedenti previsioni di Credit Suisse First Boston.


Saint-Gobain (ISIN: FR0000125007)
J.P. Morgan ha confermato il suo rating di "Neutral" su Saint-Gobain, ma rivisto al ribasso le stime riguardo l'utile per azione dell'azienda francese per i prossimi due anni. I costi per il riassetto dell'impresa dovrebbero essere più elevati del previsto.

SAP
(ISIN: DE0007164600)
Downgrade di ING su SAP: da "Hold" a "Sell". Anche il target sul prezzo è stato ridotto da €122 a €115. Il colosso del software tedesco dovrebbe subire prossimamente negli USA la concorrenza di Oracle che ha riorganizzato i suo canali di distribuzione.

Telefónica (ISIN: ES0178430E18)
J.P. Morgan ha iniziato la copertura su Telefonica con "Overweight", il fair value €14. Secondo gli esperti della banca d'affari la telecom spagnola avrebbe delle buone prospettive di crescita e disporrebbe di una sana situazione di bilancio.


Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions