UBS: L'Utile cala nel quarto trimestre del 76%, prudenza sul futuro

La divisione dell'investment banking ha registrato per il secondo trimestre di fila una perdita ante imposte.

CONDIVIDI
UBS (CH0024899483) ha annunciato oggi che nel quarto trimestre del 2011 il suo utile netto è calato del 76% a CHF 393 milioni. Gli analisti avevano previsto CHF 721 milioni. Sui conti della banca svizzera ha pesato l'impatto della crisi del debito sovrano. La divisione dell'investment banking ha registrato per il secondo trimestre di fila una perdita ante imposte. UBS ha espresso prudenza sul futuro. UBS indica in una nota che le persistenti preoccupazioni legate alle problematiche del debito sovrano dell'eurozona, del sistema bancario europeo e del disavanzo del bilancio federale statunitense, nonché le perduranti incertezze sulle prospettive economiche globali in generale, rischiano di incidere negativamente sui livelli di attività dei clienti anche nel primo trimestre.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions