Telecom Italia: Lehman riduce le stime sugli utili dell'impresa

CONDIVIDI
Lehman Brothers ha ridotto oggi di circa il 7% le sue stime sugli utili di Telecom Italia (IT0003497168) per il 2004 e il 2005. Secondo la banca d'affari l'impresa italiana dovrebbero registrare prossimamente sul suo bilancio un maggior peso degli ammortamenti e degli oneri fiscali. Gli esperti di Lehman Brothers hanno sottolineato però che la crescita operativa e il fatturato sono i dati rilevanti e che interessano di più agli investitori. Lehman Brohters continua a credere che l'aumento dei ricavi e il risultato operativo di Telecom Italia stiano avendo un andamento soddisfacente. Per questo motivo Lehman Brothers ha confermato il rating di "Overweight" sul titolo. Per i primi sei mesi del 2004 Lehman Brothers attende un fatturato a €15,24 miliardi e un ebit di €3,67 miliardi mentre l'utile netto dovrebbe ammontare a €1,06 miliardi.
Telecom Italia è attualmente stabile a Milano a €2,485.

I dati di bilancio della telecom italiana sono attesi per martedì 27 luglio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions