Chiusura in netto calo per Piazza Affari, male Fiat

chiusura-in-netto-calo-ribasso-per-piazza-affari-male-fiat
Piazza Affari ha chiuso oggi in netto calo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 2% a 15.562,00 punti.

CONDIVIDI

Ultima ora: La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 2% a 15.562,00 punti. Su Piazza Affari hanno pesato i timori legati al rallentamento dell'economia. La Banca Mondiale ha tagliato le sue previsioni di crescita dei Paesi dell'Asia orientale e del Pacifico, Cina inclusa. Gli investitori non hanno inoltre voluto correre rischi in attesa dell'esito della riunione dell'Eurogruppo e della visita di Angela Merkel ad Atene. Fiat (IT0001976403) ha chiuso in ribasso del 4,2%. Secondo delle indiscrezioni di stampa la Consob avrebbe aperto un'indagine sulla liquidità del gruppo torinese. In un comunicato il Lingotto smentito le voci indicando che che le insinuazioni sulla sua liquidità sono false. Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banca MPS (IT0001334587) ha perso il 2,2%, UniCredit (IT0000064854) il 3,1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 3,2%, UBI Banca (IT0003487029) il 3,3%, Banco Popolare (IT0004231566) il 3,1%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,9%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 3% e Mediobanca (IT0000062957) lo 0,3%.

Migliori Peggiori
Finmeccanica +0,3 % Fiat -4,2 %
Azimut +0,0 % Banca Pop E. Rom -3,9 %
Mediobanca -0,3 % UBI Banca -3,3 %
Prysmian -0,7 % Intesa Sanpaolo -3,2 %
Campari -0,7 % Exor -3,2 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions