Piazza Affari sale per la sesta seduta di fila, spread sotto 310 punti

piazza-affari-sale-per-la-sesta-seduta-di-fila-spread-sotto-310-punti
Piazza Affari ha chiuso anche oggi in rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,9% a 16.155,14 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi per la sesta seduta di fila in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,9% a 16.155,14 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso oggi al di sotto di 310 punti base. A spingere Piazza Affari è stato inoltre l'aumento dell'ottimismo degli investitori su un accordo tra i leader politici statunitensi per evitare il "fiscal cliff".
I bancari sono stati anche oggi positivi. Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato il 3%, UniCredit (IT0000064854) il 3,3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,9%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,9%, UBI Banca (IT0003487029) il 4,3%, Mediobanca (IT0000062957) l'1,4%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) l'1,1% e Banco Popolare (IT0004231566) il 4,2%.
Finmeccanica (IT0001407847) ha chiuso in rialzo del 2,8%. L'amministratore delegato, Giuseppe Orsi, ha dichiarato che il Consiglio di amministrazione del gruppo industriale esaminerà domani le proposte per la controllata Ansaldo Energia.
Fiat
(IT0001976403) ha chiuso in rialzo dell'1,7%. Bernstein ha indicato in una nota che il titolo del Lingotto e BMW (DE0005190003) sono i suoi "top picks" nel settore dell'auto per il 2013.
Saipem
(IT0000068525)
ha perso l'1,6%. Il rivale statunitense Baker Hughes (US0572241075), il terzo fornitore al mondo di servizi per l'industria petrolifera, ha lanciato un profit warning.

Migliori Peggiori
UBI Banca +4,3 % Saipem -1,6 %
Banco Popolare +4,2 % Pirelli -0,8 %
UniCredit +3,3 % Parmalat -0,7 %
Banca MPS +3,0 % STMicroelectronics -0,6 %
Finmeccanica +2,8 % Telecom Italia -0,5 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions