Piazza Affari affonda, si salva solo Parmalat

piazza-affari-affonda-si-salva-solo-parmalat
Piazza Affari ha chiuso oggi in forte ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha il 3,1% a 16.009,55 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE MIB ha il 3,1% a 16.009,55 punti. Dalle minute della Fed è emerso ieri che la Banca Centrale degli USA sta diventando più restia a continuare l'allentamento quantitativo. La notizia ha pesato oggi su tutte le borse europee. Piazza Affari ha sofferto in particolar modo a causa dell'incertezza relativa all'esito delle prossime elezioni. S&P ha avvertito in una nota che per uscire dalla crisi l'Italia ha bisogno di una chiara maggioranza di governo. Mediaset (IT0001063210) ha chiuso in ribasso del 5,7%. Il titolo dell'operatore televisivo è particolarmente sensibile all'aumento del nervosismo pre-elettorale. Il calo delle quotazioni dei titoli di stato italiani ha penalizzato i bancari. Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha chiuso in ribasso del 4,1%, UniCredit (IT0000064854) del 4,3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) del 4,9%, Banca MPS (IT0001334587) del 4,4%, Banco Popolare (IT0004231566) del 2,6%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) del 3,6%, Mediobanca (IT0000062957) del 4% e UBI Banca (IT0003487029) del 5,2%. Il rendimento del BTP a dieci anni è salito oggi a circa il 4,50%, lo spread con il Bund tedesco si è allargato a 290 punti.
Parmalat (IT0003826473) ha guadagnato controtedenza il 2,2%. Secondo delle voci di stampa il gruppo alimentare potrebbe versare un dividendo straordinario di €0,10 per azione.

Migliori Peggiori
Parmalat +2,2 % Mediaset -5,7 %
Impregilo -0,5 % UBI Banca -5,2 %
Mediolanum -0,5 % A2A -4,9 %
Ansaldo STS -0,7 % Banca Pop Emilia Rom -4,9 %
Tod's -0,7 % Banca MPS -4,4 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions