Piazza Affari scende, male Fiat, bene Eni e Luxottica

piazza-affari-scende-male-fiat-bene-eni-e-luxottica
La seduta a Piazza Affari è stata piuttosto nervosa. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,5% a 19.166,93 punti. Fiat ha chiuso in ribasso del 2,2%. La trimestrale ha deluso Piazza Affari. Male anche GTech, Mediaset e Azimut.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,5% a 19.166,93 punti.

La seduta è stata volatile. I mercati attendono con tensione le indicazioni che arriveranno più tardi dalla Fed. Le vicende politiche riguardanti l'ex premier Berlusconi, non hanno avuto un grande impatto su Piazza Affari, visto che non dovrebbero intaccare la tenuta del governo.

Fiat (IT0001976403) ha perso il 2,2%. Il Lingotto ha annunciato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti e tagliato i suoi obiettivi per il 2013.

GTech (IT0003380919) ha perso il 3,4%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul titolo dell'azienda impegnata nel settore dei giochi con "Underperform".

Mediaset (IT0001063210) ha chiuso in ribasso del 2,9%. Il gruppo televisivo ha smentito le voci su una possibile fusione tra Publitalia e la concessionaria pubblicitaria di Mondadori (IT0001469383).

Eni (IT0003132476) ha guadagnato l'1,3%. Il cane a sei zampe ha generato lo scorso trimestre un utile netto adjusted superiore alle attese del mercato ed annunciato che avvierà il programma di buy-back.

Luxottica (IT0001479374) ha guadagnato il 2,2%. Il leader del settore dell'occhialeria ha annunciato una solida trimestrale e fornito un positivo outlook.

Azimut (IT0003261697) ha perso il 2,5%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo di asset management da "Buy" a "Hold".

Migliori Peggiori
Luxottica +2,2 % Gtech -3,4 %
Eni +1,3 % Mediaset -2,9 %
World Duty Free +1,2 % Finmeccanica -2,6 %
CNH Industrial +0,8 % Exor -2,6 %
Autogrill +0,7 % Azimut -2,5 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions