Confindustria: L'Italia è tornata a crescere nel primo trimestre

Confindustria: L'Italia è tornata a crescere nel primo trimestre
L'Italia è uscita probabilmente dalla recessione. © Shutterstock

Il Csc si attende per i primi tre mesi del 2015 un aumento del PIL dello 0,2%.

CONDIVIDI

L'economia italiana è tornata a crescere nel primo trimestre. Lo afferma Confindustria. Il Csc, il centro studi dell'associazione degli industriali, stima che il PIL sia cresciuto nei primi tre mesi del 2015 dello 0,2%. Si tratterebbe della prima crescita da 14 trimestri.

Il Csc indica nella "Congiuntura flash" di marzo che l'Italia beneficia, come l'intera Eurozona, di "potenti spinte esterne": euro più debole, tassi ridotti e prezzo dimezzato del petrolio. Alcuni indicatori si trovano perciò ai massimi da quattro anni.

Il Csc osserva che la sua stima è negativamente influenzata dall’inciampo della produzione industriale a gennaio. Tuttavia a febbraio ci potrebbe essere una ripresa. La produzione industriale è attesa a +0,4%, dopo il -0,7% a gennaio.

Il Csc è ottimista anche per il mercato del lavoro. Gli esperti di viale dell'Astronomia indicano che l'occupazione  "ha dato segnali di ripartenza già nel 2014 e avanzerà in presa diretta con la congiuntura; ciò aiuterà le famiglie a liberarsi dall’incertezza causata dalla crisi".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions