Borsa Milano chiude negativa, forti vendite sui titoli finanziari

Borsa Milano chiude negativa, forti vendite sui titoli finanziari
La borsa italiana ha chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso l'1,4% a 22.616,50 punti. Pesano ancora i timori legati alla crisi della Grecia.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE MIB ha perso l'1,4% a 22.616,50 punti.

La situazione della Grecia resta molto incerta. I creditori hanno deciso di fermare le discussioni con Atene fino al risultato del referendum di domenica. S&P ha avvertito in una nota che una Grexit potrebbe costare all'Italia 11 miliardi di euro di maggiori oneri sul debito pubblico. Lo spread con il Bund è risalito verso area 150 punti base.

In questo contesto i titoli del settore finanziario sono tornati a soffrire. Tra i bancari Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 2,7%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2,4%, UniCredit (IT0000064854) l'1,9%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,6%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,2%, Banca MPS (IT0001334587) il 2,9%, Mediobanca (IT0000062957) il 2% e UBI Banca (IT0003487029) il 2,7%.

Tra gli assicurativi Generali (IT0000062072) ha perso l'1,6% e UnipolSai (IT0004827447) il 3,4%.

Il settore energetico ha sovraperformato l'intero mercato. Snam (IT0003153415) ha guadagnato l'1,4%. Il governo tedesco ha rinunciato ad introdurre una tassa sulle centrali a carbone.

Migliori Peggiori
Saipem +2,4 % Moncler -3,5 %
Snam +1,4 % UnipolSai -3,4 %
Ansaldo STS +0,1 % Autogrill -3,0 %
World Duty Free +0,1 % Finmeccanica -3,0 %
Enel Green Power +0,0 % Banca MPS -2,9 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions