Produzione industriale: Il MEF vede nei dati di maggio un punto di svolta

Produzione industriale: Il MEF vede nei dati di maggio un punto di svolta
Punto di svolta per la produzione industriale italiana? © Shutterstock

Il MEF indica che c'è stato un miglioramento in tutti i settori. Condizioni per l'economia più favorevoli.

CONDIVIDI

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) vede un punto di svolta nella produzione industriale italiana.

Il MEF indica in una nota che i dati diffusi oggi dall’Istat fanno registrare un incremento congiunturale e tendenziale superiore alle aspettative. "Il miglioramento viene rilevato in tutti i settori: aumenta l’indice relativo alla produzione di beni strumentali, energia, beni di consumo e beni intermedi".

Il MEF osserva che nel recente passato gli analisti hanno dovuto constatare una certa divergenza tra indicatori predittivi (per esempio il clima di fiducia dei consumatori e le aspettative dei gestori degli approvvigionamenti nelle imprese) e dati effettivi: i primi ormai da molti mesi impostati positivamente, i secondi ancora altalenanti tra dati positivi e negativi. L’incremento registrato a maggio, invece, sembra indicare per il MEF un vero punto di svolta.

Il MEF spiega che le condizioni esterne in cui opera l’economia italiana sono divenute favorevoli da alcuni mesi: il quantitative easing della BCE ha migliorato le condizioni finanziarie per l’economia italiana; il prezzo del petrolio si è mantenuto a livelli inferiori al passato, con la conseguenza di un costo dell’energia più basso e quindi un effetto positivo sulla competitività del settore manifatturiero.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions