CSC: La produzione industriale frena a novembre

CSC: La produzione industriale frena a novembre
Il CSC stima che la produzione industriale sia calata leggermente. © iStockPhoto

Il CSC stima che la produzione industriale sia calata lo scorso mese dello 0,1%. Nel quarto trimestre la variazione congiunturale acquisita è di +0,5%.

CONDIVIDI

Il Centro Studi di Confindustria (CSC) rivela per novembre un calo della produzione industriale dello 0,1% su ottobre, quando c’è stato un calo dello 0,5% su settembre, comunicato oggi dall'Istat.

Nel quarto trimestre 2015 la variazione congiunturale acquisita è di +0,5% (+0,4% nel terzo trimestre sul secondo). Da quando è iniziata la risalita l’attività ha recuperato il 2,8%.

Il CSC osserva che il netto miglioramento delle indagini qualitative condotte presso le imprese manifatturiere suggerisce che la sua indagine possa avere sottostimato l’andamento della produzione a novembre. “Secondo i direttori degli acquisti (indagine PMI Markit) l’attività, infatti, è aumentata ad un passo più veloce rispetto al mese precedente (indice a 56,8, +1,5 su ottobre); è, inoltre, più forte anche l’espansione degli ordini per il rafforzamento di entrambe le componenti della domanda: quella estera in particolare, ha accelerato rispetto ad ottobre grazie alle maggiori commesse da USA, UK e Asia orientale”, spiega il CSC.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions