Eni avvia la produzione del giacimento norvegese di Goliat

Eni avvia la produzione del giacimento norvegese di Goliat
Il giacimento di Goliat si trova nel Mare di Barents. © Shutterstock

Si tratta del primo giacimento a olio ad entrare in produzione nel Mare di Barents.

CONDIVIDI

Eni (IT0003132476) ha comunicato di aver avviato la produzione del giacimento di Goliat, situato in una zona priva di ghiacci del Mare di Barents, al largo della Norvegia.

Il cane a sei zampe indica in una nota che Goliat, il primo giacimento a olio ad entrare in produzione nel Mare di Barents, è stato sviluppato attraverso la più grande e sofisticata unità galleggiante di produzione e stoccaggio cilindrica (FPSO) al mondo, che ha una capacità di 1 milione di barili di olio e che è stata costruita con le più avanzate tecnologie per affrontare le sfide tecnico-ambientali legate all’operatività in ambiente Artico.

La produzione giornaliera raggiungerà 100.000 barili di olio al giorno (65.000 barili di olio al giorno in quota Eni). Secondo le stime il giacimento contiene riserve pari a circa 180 milioni di barili di olio.

Il gruppo petrolifero italiano osserva che l'avvio di Goliat rappresenta una tappa importante nel suo piano di crescita e contribuirà in modo significativo alla generazione di cash flow.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions