Generali, utile primo trimestre -13,8%, peggio di attese

Generali, utile primo trimestre -13,8%, peggio di attese
Generali è il maggiore gruppo assicurativo italiano. ©360b - Shutterstock

A pesare su Generali sono stati i bassi tassi d’interesse e la volatilità dei mercati finanziari.

CONDIVIDI

Generali (IT0000062072) ha annunciato oggi che nel primo semestre del 2016 il suo utile netto è calato del 13,8% a €588 milioni. Gli analisti avevano previsto €601 milioni. A pesare sul gruppo assicurativo sono stati i bassi tassi d’interesse e la volatilità dei mercati finanziari.

L’utile operativo è sceso del 12,3% a €1,163 miliardi. Il consensus era di €1,205 miliardi. Nel segmento vita l’utile operativo è calato dell’8,2% a €756 milioni e in quello danni dell’1,4% a €498 milioni.

Sul versante della produzione, i premi complessivi sono calati dell’1,1% a €20 miliardi. Nel business vita i premi sono scesi dell’1,3% a €13,40 miliardi. La raccolta nel danni è rimasta sostanzialmente invariata a €6,3 miliardi.

Il combined ratio è migliorato a 92% (-1,3 p.p.) interamente grazie alla contrazione della sinistralità.

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale l’Economic Solvency Ratio, calcolato applicando il modello interno all’intero perimetro del gruppo, è pari a 188% (202% FY15; -14 p.p.). Il Regulatory Solvency Ratio - che invece considera l’utilizzo del modello interno alle sole compagnie per le quali è stata ottenuta l’approvazione dall’IVASS e per le restanti compagnie l’applicazione della Standard Formula - si attesta a 161% (175% FY 2015).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions