La Borsa di Milano ha scende leggermente a metà giornata. Il FTSE MIB perde attualmente dello 0,2% a 17.459,51 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in aumento a 141 punti.

A frenare Piazza Affari è la debole performance dei bancari. UniCredit (IT0000064854) perde il 2,8%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,9%, Mediobanca (IT0000062957) il 2,3% e UBI Banca (IT0003487029) il 2,9%,

Banco Popolare (IT0004231566), finora molto volatile, guadagna l’1%. Oggi parte l’aumento di capitale dell’istituto di credito.

I petroliferi beneficiano dell’aumento del prezzo del petrolio. Eni (IT0003132476) perde l’1,3% e Saipem (IT0000068525) lo 0,9%.

CNH Industrial (NL0010545661) guadagna il 3,4%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo del costruttore di veicoli commerciali nella sua “Conviction Buy List”.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA