La Borsa di Milano apre sottotono

La Borsa di Milano apre sottotono
La Borsa di Milano ha aperto in ribasso. © Shutterstock

Persiste l'incertezza. Ancora vendite sulle banche. Bene Saipem sulla scia del prezzo del petrolio.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi sottotono. Il FTSE MIB perde attualmente lo 0,7% a 17.786,05 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 135 punti.

I dati macroeconomici pubblicati oggi in Asia sono stati tutt’altro che incoraggianti. L’inflazione ha rallentato in Cina a maggio per la prima volta da sette mesi. Gli ordini di macchinari sono calati in Giappone ad aprile dell’11%. Si è trattato del più forte calo da quasi due anni. A pesare è inoltre ancora l’incertezza relativa all’esito del referendum sul Brexit.

I bancari sono anche oggi deboli. UniCredit (IT0000064854) ha perso l’1,7% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,4%.

I petroliferi beneficiano anche oggi dell’aumento del prezzo del petrolio. Saipem (IT0000068525) guadagna lo 0,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions