La Borsa di Milano sprofonda con il settore finanziario

La Borsa di Milano sprofonda con il settore finanziario
Pioggia di vendite alla Borsa di Milano. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 3,6% a 17.120,16 punti. I titoli peggiori sono stati Unipol, Yoox Net-a-Porter e UBI Banca.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 3,6% a 17.120,16 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è aumentato a 136 punti base.

A pesare è stata la crescente incertezza causata dai segnali di rallentamento dell’economia e dall’incognita del referendum sul Brexit. Gli investitori hanno venduto azioni a piene mani e si sono rifugiati negli asset visti come porti sicuri. Il rendimento del Bund a dieci anni ha toccato un nuovo minimo storico. Il prezzo dell’oro è salito ulteriormente. Tutti i titoli del FTSE MIB hanno chiuso in rosso. Il settore finanziario è andato letteralmente a picco.

Tra i bancari Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 5,8%, Banco Popolare (IT0004231566) il 5,2%, UniCredit (IT0000064854) il 6,4%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4,1%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 6,6%, Banca MPS (IT0001334587) il 6,5%, Mediobanca(IT0000062957) il 5,5% e UBI Banca (IT0003487029) il 6,6%.

Tra gli assicurativi Generali (IT0000062072) ha perso il 4,5%, UnipolSai (IT0004827447) il 5% e Unipol (IT0001074571) il 6,9%.

Nel risparmio gestito Anima Holdings (IT0004998065) ha perso il 4,7% e Azimut (IT0003261697) il 6%.

Particolarmente pesante è stato anche Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) che ha lasciato sul terreno il 6,6%.

Tenaris (LU0156801721) ha potuto limitare le perdite a -0,3%. Il produttore di tubi di acciaio ha sottoscritto ulteriori azioni della brasiliana Usiminas (BRUSIMACNPA6).

Migliori Peggiori
Italcementi -0,3 % Unipol -6,9 %
Tenaris -0,3 % Yoox Net-a-Porter -6,6 %
Ferrari -2,1 % UBI Banca -6,6 %
Poste Italiane -2,1 % Banca Pop Em Rom -6,6 %
Eni -2,1 % Banca MPS -6,5 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions