Leonardo-Finmeccanica, balzo utile nel terzo trimestre, ma i ricavi calano

Leonardo-Finmeccanica, balzo utile nel terzo trimestre, ma calano i ricavi
Leonardo-Finmeccanica ha aumentato significativamente l'utile. ©Ajay Bhaskar - Shutterstock

Leonardo-Finmeccanica, bene gli ordini. Sale l'indebitamento.

CONDIVIDI

Leonardo-Finmeccanica (IT0003856405) ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre del 2016 con un utile netto di €143 milioni, in crescita del 142,4% dagli €59 milioni dello stesso periodo del 2015. I ricavi sono calati del 13,4% a circa €2,62 miliardi. L'Ebit è sceso del 6,5% a €232 milioni. Gli analisti avevano previsto un utile netto di €83 milioni, un Ebit di €227 milioni e ricavi d €2,82 miliardi.

Il Free Operating Cash Flow (FOCF) è stato positivo per €405 milioni, straordinariamente superiore (+310,9%) rispetto ai €192 milioni negativi del terzo trimestre 2015 per effetto dell’incasso del primo anticipo sul contratto EFA Kuwait.

Gli ordini sono aumentati del 17,1% a €2,64 miliardi. Il portafoglio ordini era al 30 settembre pari a €34,59 miliardi.

L'indebitamento netto è stato pari a €3.890 milioni, in aumento rispetto ai €3.278 milioni registrati al 31 dicembre 2015. Leonardo-Finmeccanica indica che tale aumento è stato essenzialmente dovuto all’usuale assorbimento di cassa dei primi mesi dell’esercizio e al buy-back di azioni proprie al servizio dei piani di incentivazione. Il gruppo industriale ha confermato la guidance per il 2016.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions