Piazza Affari incrementa il ribasso, forti vendite sulle banche

Piazza Affari incrementa il ribasso, forti vendite sulle banche
Piazza Affari ha incrementato il ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB perde più dell'1%. Male Generali. Sale Fiat Chrysler.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha incrementato le perdite. Il FTSE MIB scende al momento dell’1,2% a 16.319,54 punti.

Su Piazza Affari pesa la negativa performance del settore finanziario. Tra i bancari Banco Popolare (IT0004231566) perde il 3,7%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,7% e Mediobanca (IT0000062957) il 4,2%. Gli investitori temono che un’eventuale vittoria del “No” al referendum costituzionale possa mettere al rischio il processo di risanamento delle banche.

Generali (IT0000062072) scende del 4%. Contro le attese del mercato il gruppo assicurativo non ha annunciato oggi tagli al personale.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna lo 0,6%. Goldman Sachs ha alzato il suo target price per il costruttore di auto.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions