Piazza Affari chiude in leggera flessione, FTSE MIB -0,2%

Piazza Affari chiude in leggera flessione, FTSE MIB -0,2%
Piazza Affari ha chiuso in leggera flessione. © iStockPhoto

Vendite su bancari e utilities. Sale Banca MPS nel giorno dell'assemblea.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggera flessione. Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 16.500,73 punti.

La seduta è stata piuttosto tranquilla a causa della giornata festiva negli Stati Uniti. A frenare Piazza Affari è stata soprattutto la debole performance delle banche. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 2,2%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,9% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,2%.

Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato controtendenza il 3,3%. Oggi si riunisce l'assemblea degli azionisti, chiamata a votare il piano di ricapitalizzazione da €5 miliardi. Intanto è arrivata l'autorizzazione della BCE al piano di cessione delle sofferenze e ricapitalizzazione presentato a ottobre.

L’aumento dei rendimenti dei titoli di Stato ha penalizzato il settore delle utilities. Snam (IT0003153415) ha perso l’1% e Terna (IT0003242622) l’1,4%.

Gli esportatori hanno beneficiato dell’ulteriore indebolimento dell’euro rispetto al dollaro. Buzzi Unicem (IT0001347308) ha guadagnato il 2,2%, Ferrari (NL0011585146) il 2,3% e Fiat Chrysler (NL0010877643) l’1,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions