Partenza in calo per Piazza Affari, vendite sulle banche

Partenza in calo per Piazza Affari, vendite sulle banche
© Shutterstock

Spread a 169 punti. Scende Fiat Chrysler. Continua il rally dei petroliferi.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in calo. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,6% a 16.831,90 punti. Lo spread con il Bund è in calo a 169 punti, dai 171 punti base di ieri sera. Il tasso del BTP a dieci anni passa a 1,97% da 1,98% di ieri.

Dopo il rally delle scorse sedute a Piazza Affari è scattata qualche prese di beneficio. Si avvicina il referendum costituzionale e molti investitori preferiscono non correre rischi.

Le vendite sono tornate sulle banche. UniCredit (IT0000064854) perde l’1,3% e Banca MPS (IT0001334587) l'1,2%.

Fiat Chrysler (NL0010877643) perde l’1,1%. Macquarie ha avviato la copertura sul costruttore di automobili con “Underperform”.

I petroliferi sono anche oggi positivi. Eni (IT0003132476) guadagna il 2%, Saipem (IT0000068525) il 2,1% e Tenaris (LU0156801721) il 2,3%. Il prezzo del petrolio continua a salire dopo che l’OPEC ha raggiunto ieri un accordo definitivo per limitare la sua produzione.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions