Piazza Affari parte in lieve rialzo, prudenza prima della BCE

Piazza Affari parte in lieve rialzo, prudenza prima della BCE
© iStockPhoto

Spread in aumento a 157 punti base. Sale MPS. Scende UniCredit. HSBC consiglia l'acquisto di Generali. Ancora bene l'automotive.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto in lieve rialzo. Il FTSE MIB sale al momento dello 0,1% a 18.134,41 punti. Lo spread è in aumento a 157 punti base. Il tasso sul Btp a 10 anni è pari all’1,92%, da 1,90% di ieri sera.

A Piazza Affari prevale la prudenza. Gli investitori sono restii ad esporsi a rischi prima della riunione del comitato esecutivo della BCE.

Banca MPS (IT0001334587) guadagna l’1,7%. La banca senese ha chiesto ufficialmente una proroga al 20 gennaio per completare l'operazione di rafforzamento di capitale da complessivi 5 miliardi di euro rispetto al termine ultimo fissato inizialmente al 31 dicembre.

Generali (IT0000062072) guadagna l’1,2%. HSBC ha alzato il suo rating sul gruppo assicurativo da “Hold” a “Buy”.

Ancora bene il settore automotive. CNH Industrial (NL0010545661) guadagna l’1,4% e Fiat Chrysler (NL0010877643) il 2%.

UniCredit (IT0000064854) perde lo 0,7%. L’istituto di credito ha annunciato di aver raggiunto un accordo per cedere il 32,8% di Bank Pekao (PLPEKAO00016) al gruppo assicurativo PZU (PLPZU0000011) e al fondo statale PFR per 2,4 miliardi di euro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions