Piazza Affari chiude sotto i massimi, petroliferi protagonisti

Piazza Affari chiude sotto i massimi, petroliferi protagonisti
© Shutterstock

Eni il migliore titolo del FTSE MIB. Rimbalza Banca MPS. UniCredit in fondo al FTSE MIB alla vigilia del Capital Market Day.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,4% a 18.370,32 punti. Lo spread è salito oltre 170 punti, dai 163 punti di ieri.

Piazza Affari ha ridotto i guadagni nel finale a causa dell’incerto andamento di Wall Street. L’assoluto protagonista della seduta è stato il settore petrolifero. Eni (IT0003132476) ha guadagnato il 3,7%, Saipem (IT0000068525) il 2,9% e Tenaris (LU0156801721) il 2,7%. Il prezzo del petrolio è salito significativamente dopo che i Paesi non OPEC, tra cui la Russia, si sono impegnati a tagliare la loro produzione di 558.000 barili al giorno (Petrolio: accordo storico, anche i non OPEC taglieranno la produzione).

Eni, che ha finito la giornata in testa al FTSE MIB, ha inoltre annunciato la vendita a Rosneft (RU000A0J2Q06) di una quota del 30% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, nella quale si trova il maxi giacimento a gas di Zohr.

Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato il 3,7%. La banca senese ha riaperto la conversione dei bond ai titolari retail nel tentativo di portare a termine sul mercato la ricapitalizzazione da €5 miliardi entro fine anno.

UniCredit (IT0000064854) ha perso il 3%. L’istituto ha comunicato oggi di aver sottoscritto un accordo vincolante per la cessione di Pioneer ad Amundi (FR0004125920). L’attenzione è ora puntata al Capital Market Day, in programma domani a Londra, in cui il gruppo di Piazza Gae Aulenti potrebbe annunciare un aumento di capitale.

Leonardo-Finmeccanica (IT0003856405) ha perso lo 0,4%. Donald Trump ha criticato aspramente i costi del programma F-35 e indicato che miliardi di dollari saranno risparmiati sulle spese militari dopo il 20 gennaio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions