La Borsa di Milano ha aperto oggi poco mossa. Il FTSE MIB guadagna al momento lo 0,1% a 19.235,42 punti. Lo spread è in aumento a 160 punti base, dai 157 punti di ieri. Il tasso sul Btp a 10 anni è pari a 1,84% da 1,82%.

Banca MPS (IT0001334587) resta sotto i riflettori. Il titolo è in asta di volatilità. Oggi termina l’aumento di capitale destinato agli investitori istituzionali. Intanto Banca MPS ha comunicato che le adesioni all’offerta su titoli subordinati e garantiti da convertire in azioni sono state pari a circa €2,45 miliardi. La banca senese ha fatto sapere che "non si sono concretizzate manifestazioni di interesse da parte di anchor investor". Il salvataggio pubblico è quindi inevitabile ed avverrà, secondo indiscrezioni di stampa, in più fasi, in un arco di tempo di due-tre mesi.

Dopo l’eccezionale rally delle scorse sedute Mediaset (IT0001063210) è in apertura debole. Berenberg ha tagliato il suo rating sull'operatore televisivo da “Buy” a “Hold”.

UniCredit (IT0000064854) guadagna lo 0,6%. Banca Akros ha alzato il suo rating sull’istituto di credito da “Accumulate” a “Buy”.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA