Piazza Affari, positiva anche la terza seduta del 2017, brilla Ferragamo

Piazza Affari, positiva anche la terza seduta del 2017, brilla Ferragamo
©baldovina - Shutterstock

Ancora bene la maggior parte dei bancari. Sale Italgas. Male STMicroelectronics. Spread stabile.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche la terza seduta del 2017 in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,3% a 19.626,64 punti. Lo spread è rimasto stabile in area 160 punti.

La seduta a Piazza Affari è stata piuttosto volatile. L’inflazione è balzata a dicembre nell’Eurozona dell’1,1%, ovvero ai massimi dal settembre del 2013. Una parte del mercato scommette ora che la BCE inizierà il “tapering”, ovvero su una graduale riduzione dell’acquisto di titoli, prima del previsto. L’euro si è apprezzato perciò significativamente rispetto al dollaro.

Salvatore Ferragamo (IT0004712375) ha guadagnato il 4,2%. HSBC ha alzato il suo rating sulla casa di moda fiorentina da “Hold” a “Buy” ed il target sul prezzo da €23 a €29.

La maggior parte dei bancari ha chiuso anche oggi positiva. Banco Bpm (IT0005218380) ha guadagnato l’1,5%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l’1,4% e UBI Banca (IT0003487029) il 4,6%. Il Comitato di Basilea ha annunciato di aver rinviato il vertice per l’approvazione delle nuove regole che richiedono requisiti più stringenti per le banche.

Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) ha perso controtendenza l’1,7%. Banca Akros ha tagliato suo rating sull’istituto di credito da “Buy” a “Neutral”.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha perso l’1,1%. Morgan Stanley ha declassato il produttore di semiconduttori da “Equal-weight” ad “Underweight”.

Italgas (IT0005211237) ha guadagnato l’1,7%. Il gruppo energetico ha comunicato di voler effettuare un'emissione obbligazionaria benchmark in euro “senior unsecured” a tasso fisso in una o più tranches.

Fuori dal paniere principale, Fincantieri (IT0001415246) ha guadagnato il 3,2%. Il costruttore di navi ha comunicato di aver ricevuto una lettera da Samil PricewaterhouseCoopers, advisor di STX Europe, con la quale le è stato notificato di essere stata selezionata quale preferred bidder nel processo di vendita del 66,66% di STX France.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions