Borsa Milano: Chiusura positiva dopo sprint nel finale, rimbalzano le banche

Borsa Milano: Chiusura positiva dopo sprint nel finale, rimbalzano le banche
© Shutterstock

Lo spread ha ritracciato ulteriormente. Brilla il settore delle utility. In ripresa Fiat Chrysler. Male i petroliferi e Yoox Net-a-Porter.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,6% a 18.771,78 punti. Lo spread è sceso a 195 punti base, dai 198 punti di ieri sera. Il tasso del BTP a dieci anni è passato da 2,38% a 2,25%.

La seduta è stata volatile a causa delle persistenti incertezze a livello politico. Nel finale Piazza Affari ha registrato uno sprint grazie soprattutto al forte recupero dei bancari. Banco Bpm (IT0005218380) ha guadagnato il 4,1%, UniCredit (IT0000064854) l’1,1%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,2%, Mediobanca(IT0000062957) l’1,4% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,3%.

Banca Mediolanum (IT0004776628) ha perso controtendenza il 2,5%. Il gruppo finanziario ha comunicato che a gennaio la raccolta netta è stata positiva per €268 milioni, in forte calo rispetto ai €502 milioni dello stesso mese del 2016.

Enel (IT0003128367) ha guadagnato il 2,8%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating su gruppo elettrico da “Equal-weight” ad “Overweight”. L’intero settore delle utility ha oggi brillato. A2A (IT0001233417) ha guadagnato il 3%, Snam (IT0003153415) il 2,9% e Terna (IT0003242622) il 3,7%.

Dopo la debole performance di ieri Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 2,5%. Il ministero italiano dei Trasporti ha ribadito oggi di non aver riscontrato meccanismi di manipolazione delle emissioni nei veicoli del costruttore italo-americano.

Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha pesato sui petroliferi. Eni (IT0003132476) ha perso lo 0,4%, Saipem (IT0000068525) l’1,3% e Tenaris (LU0156801721) il 2,2%.

Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) ha perso l’1,9%. Il gruppo specializzato nel commercio elettronico di abbigliamento ha annunciato per il 2016 inferiori alle stime degli economisti.

Fuori del paniere principale Inwit (IT0005090300) e Rai Way (IT0005054967) hanno guadagnato rispettivamente l’1,9% e il 10,1%. Il sottosegretario per lo sviluppo economico Antonello Giacomelli ha auspicato la creazione di un polo unico delle torri di trasmissione in Italia.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions