Borsa Milano: Chiusura in leggero rialzo, strappa Saipem

Borsa Milano: Chiusura in leggero rialzo, strappa Saipem
© iStockPhoto

Acquisti sui titoli a carattere difensivo. Male i bancari e Prysmian. Vola Fincantieri dopo maxi commessa dalla Norvegia.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,2% a 19.087,54 punti. Lo spread è sceso a 179 punti base, dai 187 punti di ieri. Il tasso del BTP a dieci anni è passato dal 2,25% al 2,14%.

La seduta è stata anche oggi piuttosto volatile, tuttavia i volumi di scambio sono stati bassi. A sostenere Piazza Affari sono stati soprattutto i toni accomodanti emersi dalle minute dell’ultima riunione della BCE.

Saipem (IT0000068525) ha guadagnato il 4,1% ed è finito in cima al FTSE MIB. Gli operatori hanno parlato di ricoperture dopo la recente debole performance del titolo.

Gli acquisti hanno riguardato altrimenti prevalentemente i titoli a carattere difensivo. Recordati (IT0003828271) ha guadagnato il 2,2%, Italgas (IT0005211237) l’1,1% e Terna (IT0003242622) l’1,5%.

I bancari sono stati deboli. UniCredit (IT0000064854) ha perso il 2,2%, Bper Banca (IT0000066123) il 3,5% e UBI Banca (IT0003487029) il 2,4%, Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa dello stato di salute del settore bancario italiano. Oggi la Camera ha approvato in via definitiva il decreto che disciplina la ricapitalizzazione precauzionale di banche in crisi, a partire da Banca MPS (IT0001334587), che è ancora sospesa dalle contrattazioni.

Prysmian (IT0004176001) ha perso il 2,2%. Equita ha tagliato il suo rating sul produttore di cavi da “Buy” a “Hold”.

Generali (IT0000062072) ha guadagnato lo 0,3%. Secondo indiscrezioni di stampa Intesa Sanpaolo (IT0000072618) starebbe cercando di convincere i principali azionisti del gruppo assicurativo sui vantaggi di una possibile aggregazione.

Fuori dal paniere principale Mondadori (IT0001469383) ha guadagnato l’1,2%. La Fininvest della famiglia Berlusconi ha aumentato la sua partecipazione nel gruppo editoriale al 53,3% dal 50,399% di fine 2016.

Fincantieri (IT0001415246) ha chiuso in rialzo del 6,5%. Il costruttore di navi ha ricevuto una maxi commessa da Norwegian Cruise Line Holdings (BMG667211046).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
Trade indices Online
iqOption