Luxottica (IT0001479374) ha annunciato risultati record per il 2016. L’utile netto adjusted è aumentato lo scorso anno del 3,3% a €882 milioni.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati e degli obiettivi strategici raggiunti nel 2016. In un anno di grandi investimenti e iniziative volte a migliorare la qualità e la competitività del gruppo nel lungo periodo”, hanno commentato Leonardo Del Vecchio, Presidente Esecutivo, e Massimo Vian, Amministratore Delegato Prodotto e Operations di Luxottica.

Il fatturato adjusted è cresciuto dello 0,8% a €9,1 miliardi (+1,9% a cambi costanti). La divisione Retail ha registrato una crescita del fatturato del 2,6% (+3,4% a cambi costanti), i ricavi della divisione Wholesale sono invece calati dell’1,8% (-0,4% a cambi costanti).

Il risultato operativo adjusted è calato dello 0,7% a €1,43 miliardi, con un margine operativo del 15,8% in flessione di 20 punti base rispetto al 2015.

La generazione di cassa è stata pari a €664 milioni. L’indebitamento netto al 31 dicembre 2016 è stato pari a €1.177 milioni.

Luxottica prevede per il 2017 un fatturato in crescita low to mid single-digit a cambi costanti e un incremento dell’utile operativo adjusted e dell’utile netto adjusted allineato alla crescita del fatturato, con un moltiplicatore rispettivamente pari a 0,8-1,0x e 1,0x.

Il leader del settore dell’occhialeria ha annunciato un aumento del suo dividendo ordinario del 3,4% a €0,92 per azione.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA