Istat, segnali di miglioramento per l’economia

Istat, segnali di miglioramento per l’economia
© Shutterstock

La situazione sul mercato del lavoro dovrebbe migliorare ulteriormente durante i prossimi mesi. Restano basse le aspettative di inflazione.

CONDIVIDI

L’indicatore anticipatore continua a segnalare prospettive di miglioramento dell’attività economica in linea con la tendenza attuale. Lo afferma l’Istat nella sua ultima nota mensile.

L’ufficio di statistica indica che il miglioramento del quarto trimestre è stato trainato dall’industria manifatturiera e dalla dinamica positiva degli investimenti in presenza di un lieve rallentamento del settore dei servizi.

A febbraio il clima di fiducia dei consumatori è diminuito per il secondo mese consecutivo con dinamiche omogenee per tutte le sue componenti e un peggioramento più marcato per le attese sulla situazione economica del Paese. Con riferimento alle imprese, l’indice composito del clima di fiducia è aumentato, con un miglioramento nel settore manifatturiero e nel commercio al dettaglio.

I miglioramenti sul mercato del lavoro sono attesi proseguire nei prossimi mesi. A febbraio, spiega l’Istat, le aspettative degli imprenditori sull’evoluzione dell’occupazione, per i tre mesi successivi sono risultate in miglioramento in tutti i settori.

L’inflazione ha segnato una nuova accelerazione influenzando tuttavia le aspettative in misura ancora limitata. Le aspettative per i prossimi mesi non evidenziano pressioni al rialzo dei prezzi. Rimane limitato e stabile il numero di imprese produttrici di beni per il consumo finale che segnalano un possibile rialzo dei prezzi. Tra i consumatori si ridimensiona la quota di chi prevede rincari significativi dei prezzi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions