Telecom sotto pressione, Iliad punta al 10-15% del mercato italiano

Telecom sotto pressione, Iliad punta al 10-15% del mercato italiano

Il titolo di Telecom è in fondo al FTSE MIB. Iliad ha ambiziosi piani per la sua strategia in Italia.

CONDIVIDI

Telecom Italia (IT0003497168) perde attualmente il 2% e si trova in fondo al FTSE MIB. A pesare sull’operatore telefonico è l’aumento dei timori relativi alla futura concorrenza di Iliad (FR0004035913).

Xavier Niel, il numero uno del gruppo francese, ha affermato di puntare al 10-15% del mercato italiano della telefonia mobile. Secondo l’imprenditore transalpino in Italia ci sarebbero spazi per offerte con un prezzo inferiore di circa il 10% rispetto a quelle attualmente più convenienti.

Iliad dovrebbe lanciare la sua offerta verso la fine di questo anno dopo aver rilevato alcune delle frequenze cedute da Wind e 3 Italia prima della fusione. Iliad userà anche in Italia il marchio Free che ha registrato negli ultimi anni una forte crescita in Francia. Ma non è tutto. Niel ha affermato di voler entrare anche nella telefonia fissa e di aver perciò contattato Enel (IT0003128367) che sta lavorando ad una rete in fibra ottica alternativa a quella di Telecom Italia.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions