Borsa Milano verso un'apertura senza spunti. Focus su Leonardo e Poste Italiane

Borsa Milano verso un'apertura senza spunti. Focus su Leonardo e Poste Italiane

Complice la chiusura per festività della Borsa di Tokyo, oggi Piazza Affari dovrebbe aprire le contrattazioni senza grandi variazioni di prezzo

CONDIVIDI

Le previsioni sull'apertura della Borsa di Milano sembrano prospettare un avvio di scambi senza grandi variazioni di prezzo per Piazza Affari. A causa anche della chiusura per festività della Borsa di Tokyo, il Ftse Mib non dovrebbe avere grandi spunti. 

Anche l'agenda macro di oggi, decisamente povera, sembra lasciar prospettare un avvio di scambi dal sapore quasi interlocutorio per Piazza Affari.

Pochi i titoli da monitorare. Spunti interessanti, infatti, potrebbero esserci sul titolo Leonardo (ex Finmeccanica) e su Poste Italiane. La prima potrebbe subire le ripercussioni del cambio al vertice deciso dal Tesoro (Profumo al posto di Moretti) mentre la seconda potrebbe risentire della decisione del MEF di sostituire Caio con Del Fante. 

Sotto un certo punto di vista, inoltre, quella di oggi può essere definita come uan seduta destinata ad entrare nella storia. Monte dei Paschi di Siena, infatti, abbandonerà il Ftse Mib per far posto a Banca Generali. Ricordiamo che Monte dei Paschi è sospesa dalle contrattazioni dallo scorso 23 dicembre 2016. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption