Rating Leonardo declassato a hold: Kepler tiepida dopo arrivo di Profumo

rating Leonardo
© iStockPhoto

Forti vendite su Leonardo dopo la decisione del Tesoro di sostituire Moretti con Profumo

CONDIVIDI

Può un banchiere come Profumo (ex Unicredit) guidare una realtà fortemente industriale come Leonardo? E' questa la domanda che da questa mattina molti analisti si stanno ponendo. Il Tesoro ha infatti reso ufficiale quello che già da venerdì era trapelato in modo informale: Mauro Moretti non sarà più l'amministratore delegato di Leonardo e il suo posto sarà preso da Alessandro Profumo. 

Secondo gli analisti di Kepler Cheuvreux la mossa del MEF lascia aperta la porta ad un periodo di incertezza vista la completa assenza di specializzazione di Profumo nel segmento industriale. L'ex numero uno di Unicredit, infatti, ha si una vasta esperienza ma esclusivamente in ambito bancario. Pur non bocciando la nomina di Profumo a nuovo amministratore di Leonardo, Kepler Cheuvreux ha affermato che il cambio al vertice necessità di una maggiore rassicurazione. Scrivono nella loro nota gli analisti che: "Non vi è alcun motivo per cui Profumo non possa continuare il lavoro di Moretti ma è necessaria una maggiore rassicurazione". 

E' proprio alla luce di tali punti deboli, che Kepler Cheuvreux ha deciso di tagliare il rating su Leonardo (ex Finmeccanica).  Gli esperti hanno ridotto il loro giudizio sul colosso della Difesa a hold con target price a 14 euro. 

I dubbi di Kepler Cheuvreux sembrano comunque essere ben poca cosa rispetto alla reazione del mercato alla nomina di Profumo. Dopo la batosta di venerdì scorso, infatti, anche oggi la quotazione Leonardo sta segnando un forte ribasso. A metà mattinata il prezzo delle azioni sta registrando un calo del 3,46% a quota 3,11 euro. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions