Borsa Milano: possibile apertura in leggera progressione, oggi scatta la Brexit

Borsa Milano: possibile apertura in leggera progressione, oggi scatta la Brexit
© Shutterstock

La Borsa di Milano potrebbe aprire la "storica" seduta di oggi con un leggero rialzo.

CONDIVIDI

Stando alle previsioni di oggi sull'apertura delle borse europee, Piazza Affari potrebbe registrare un avvio di scambi leggermente tinto di verde. Gli operatori, dopo la buona performance di ieri, non si attendono infatti grandi movimenti sui mercati occidentali. 

L'attenzione degli investitori sarà rivolta alle notizie in arrivo dalla Gran Bretagna con il premier britannico che ufficializzerà la richiesta del suo paese di uscire dall'Unione Europea. Si tratta di un atto scontato, assolutamemte previsto ma dalla forte valenza storica. L'esercizio degli articoli del trattato di Lisbona che prevedono l'uscita di un paese membro dall'Unione Europea, infatti, non ha precedenti nella storia delle relazioni internazionali. L'atto odierno della Gran Bretagna, tra l'altro, consacrerà l'avvio reale della Brexit.

Per quello che riguarda i titoli da tenere sotto osservazione in vista dell'apertura della seduta di oggi, l'attenzione andrebbe rivolta a Tenaris e a Saipem. Le due società attive nel settore oil, infatti, hanno rimediato ieri variazioni percentuali superiori al 6% (Saipem) e al 7% (Tenaris). E' molto probabile che sui due titoli possa prevalere nella seduta di oggi un approccio short. Saipem e Tenaris, quindi, potrebbero essere al centro di prese di beneficio fisiologiche e naturali alla luce del rally di ieri. 

Da tenere sotto ossernazione anche i titoli del settore bancario che potrebbero registrare variazioni di prezzo in scia alle notizie negative arrivate dal consiglio di amministrazione della Popolare di Vicenza. L'istitito veneto, al centro, con Veneto Banca, di un intricato e non semplice piano di salvataggio, ha chiuso lo scorso esercizio con conti molto negativi che potrebbero portare il nervosismo tra i titoli del settore bancario.  

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions