Unicredit: azioni da comprare per analisti, trimestrale conferma trend rialzista

Unicredit: azioni da comprare per analisti, trimestrale conferma trend rialzista
© iStockPhoto

Gli analisti di Equita hanno giudicato in modo positivo i conti trimestrali di Unicredit

CONDIVIDI

Comprare azioni Unicredit. E' questo il consiglio chiaro e senza tentennamenti che gli analsti di Equita hanno espresso sul colosso bancario italiano dopo aver letto i conti trimestrali presentati questa mattina. Per comprendere il perchè per la sim milanese, Unicredit sia un titolo da comprare bisogna proprio analizzare i risultati del primi trimestre della banca.

Unicredit ha chiuso i primi tre mesi dell'anno con una vera e propria impennata dell'utile. Questo parametro, infatti, battendo tutte le attese, è salito a 907 milioni, in crescita del 40,6% rispetto ai 645 milioni di un anno. Consistente variazione positiva anche per i ricavi Unicredit che sono passati a 4,8 miliardi di dollari, in rialzo del 3,4% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. Il quadro positivo è stato completato dalle indicazioni che sono arrivate sulla solidità patrimoniale dell'sititiuto. Alla fine del mese di marzo 2017, infatti, il Il CET1 ratio fully loaded di Unicredit si è attestato all'11,45%, in miglioramento di 30 punti base rispetto al CET1 ratio registrato a fine 2016. Dai dai è quindi emerso che l'aumento di capitale di Unicredit ha raggiunto quello che era il suo scopo.

Proprio il balzo dell'utile e dei ricavi è stato classificato da Equita come un segnale evidente dell'ottimo stato di salute della banca. La convizione di Equita che ci sia ancora lo spazio per un aumento della quotazione Unicredit, ha portato la sim a lasciare per ora in sospeso il prezzo obiettivo sulla banca. Idee molto chiare sulle prospettive di Unicredit, invece, da parte degli analisti di S&P che hanno portato il target price a 22 euro confermando il rating al livello di strong buy.

L'asta molto in là che è stata posta dagli analisti di S&P lascia intendere che la quotazione Unicredit abbia un notevole margine di risalita.

Certamente se l'andamento che Unicredit andrà ad assumere nelle prossime sedute sarà allineato con quello di oggi, non ci sarebbe da pensarci due volte e aprire subito una posizione long. Grazie, infatti, la rally odierno, il prezzo delle azioni Unicredit è tornato a livelli che non si vedevano da un anno. A questo punto, la vera sfida è capire se il trend rialzista possa continuare o se arriveranno le prese di profitto.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption