Borsa oggi: azioni Telecom Italia e scontro Vivendi-Cattaneo: conviene vendere?

Borsa oggi: azioni Telecom Italia e scontro Vivendi-Cattaneo: conviene vendere?
© iStockPhoto

Vendite sulle azioni Telecom Italia ma forse è il caso di non farsi prendere dal panico

CONDIVIDI

E' una giornata non facile quella di oggi per il titolo Telecom Italia in Borsa. La quotazione sta segnando un ribasso che si è mantenuto costante fin dall'apertura. Una della storie societarie di Borsa oggi è appunto quella del gruppo guidato da Flavio Cattaneo. Gli investitori stanno cercando di capire, oramai da oltre una settimana, se lo scontro tra lo stesso amministratore delegato e l'azionista di maggioranza Vivendi avrà conseguenze o sarà invece solo un fuoco di paglia. Dopo tanti giorni dal momento in cui per la prima volta iniziarono a diffondersi indiscrezioni di stampa su questo argomento, si è quindi ancora al punto di partenza. I dubbi favoriscono le vendite.

Dal punto di vista grafico, la quotazione Telecom Italia è scesa oggi a 0,82 euro. Il prezzo delle azioni ha raggiunto un minimo intraday fino a 0,8172 per poi risalire leggermente. Se però si passa dalla quotazione Telecom Italia di oggi a quella dei giorni scorsi, emerge un altro motivo alla base del calo odierno. La flessione, infatti, potrebbe essere fisiologica visto che nelle ultime sedute il prezzo delle azioni Telecom Italia in borsa ha segnato anzi ha messo in fila una serie di rialzi.

Si è passati da 0,8045 euro di venerdì scorso, a 0,8145 di lunedì fino a 0,8240 di martedì e 0,8325 di ieri. Questi dati suggeriscono che è forse meglio il caso di evitare paure inutili. Il calo di oggi di Telecom Italia è frutto unicamente di movimenti di tipo fisiologico, normali alla luce della recente performance. 

Logicamente il rischio che lo scontro tra Vivendi e Cattaneo renda nervosi gli investitori c'è tutto e l'ispezione della Consob nella sede di TIM non è certamente di aiuto. Tuttavia, stando alle più recenti indicazioni, la trimestrale di Telecom Italia dovrebbe confermare la ripartenza della società. I buoni conti trimestrali, confermerebbero l'operato positivo di Cattaneo e allenterebbero la tensione tra il management e i francesi. Proprio per questo motivo non è il caso di fare un dramma sul calo in Borsa oggi di Telecom. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions