Borsa Italiana oggi: azioni Saipem e test a 3,3 euro. Meglio short o conviene comprare ancora

Borsa Italiana oggi: azioni Saipem e test a 3,3 euro. Meglio short o conviene comprare ancora
© iStockPhoto

La quotazione Saipem ha provato in Borsa oggi ad agganciare i 3,3 euro ma non ci è riuscita

CONDIVIDI

E' un piccolo miracolo quello che sta provando a compiere la quotazione Saipem in Borsa Italiana oggi. Il titolo della società della cantieristica si è riportato molto vicino ai 3,3 euro. Per ora il prezzo delle azioni Saipem non ha centrato l'importante traguardo (target) che pure oggi è sembrato essere comunque a portata di mano. Con un rialzo di oltre il 3%, la quotazione Saipem si sta avvicinando alle ultime battute della prima di Ottava a Piazza Affari, attesstandosi in un range compreso tra i 3,27 e i 3,28 euro. Andando a guardare al grafico intraday, emerge un massimo raggiunto a 3,29 euro, praticamente ad un soffio dall'importante resistenza collocata a 3,3 euro. 

Il tentativo di agganciare l'importante quota è stato evidente in due distinti momenti: a metà mattino e nel prissimissimo pomeriggio. In entrambi i casi, il prezzo delle azioni Saipem si è rafforzato contestualmente all'andamento positivo della quotazione del petrolio.

Se su Borsa Italiana oggi la quotazione Saipem si sta mettendo particolamente in luce è appunto grazie al buon andamento del prezzo del petrolio ma anche grazie alla mossa a sorpresa degli analisti di HSBC. Questi ultimi già prima dell'apertura della seduta, hanno gettato le premesse per un apprezzamento del titolo Saipem. HSBC, infatti, ha avviato copertura sulla società dell'ingegneristica con rating buy e target price a 4,4 euro. Nel gergo degli analisti la raccomandazione di HSBC può così essere tradotta: le azioni Saipem sono da comprare e il prezzo obiettivo fino al quale possono crescere è collocato molto più in alto rispetto alle quotazioni attuali. 

Molto interessanti anche le motivazioni alla base di un giudizio così positivo. Secondo HSBC si consiglia "l'acquisto di Saipem visto il cambiamento in corso, l'ampio franchising che punta a 4 miliardi di dollari di assunzione di ordini nel breve termine, un team esecutivo incentivato sulla base del free cash flow e poi riteniamo che il gruppo genererà 1,11 miliardi di dollari di cash flow nel periodo 2017-2021, pari a oltre il 30% della sua capitalizzazione di mercato". Tutti questi elementi potrebbero spingere Saipem verso un ulteriore apprezzamento del suo valore anche se è sempre bene tenere in considerazione che è il prezzo del petrolio ad influenzare in primo luogo società come Saipem.

Su Borsa Italiana oggi Saipem va bene ma non è detto che il trend, già avviato la scorsa settimana, sia destinato a proseguire anche nelle prossime sedute. Per comprendere se è meglio comprare o vendere azioni Saipem può essere utile andare a guardare a quello che stanno facendo i grandi investitori. Consob ha comunicato che lo scorso 8 settembre Capital Fund Management ha limato la posizione corta su Saipem, portandola dallo 0,72% allo 0,69% mentre, sempre nello stesso giorno, AQR Capital Management ha aumentato dal 3,03% al 3,13% lo short detenuto sulla società. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions