Azioni Banco BPM pericolosamente vicine a 3 euro, quotazioni basse sono occasioni di trading

Azioni Banco BPM pericolosamente vicine a 3 euro, quotazioni basse sono occasioni di trading
© Shutterstock

La quotazione Banco BPM è scivolata molto vicino ai 3 euro dopo l'accordo con Cattolica Assicurazioni

CONDIVIDI

Probabilmente gli investitori e i traders si attenevano una reazione completamente diversa da parte del titolo Banco BPM che invece non c'è stata. La quotazione Banco BPM su Borsa Italiana oggi, infatti, si sta avvicinando pericolosamente al supporto (anche psicologico) collocato in area 3 euro. Il prezzo delle azioni della banca nata dalla integrazione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano segna un ribasso dell'1,2% collocandosi a quota 3,06 euro. Il primo impatto dopo la comunicazione relativa all'accordo siglato con Cattolica Assicurazioni per l'esecuzuone di tratattive in esclusiva finalizzate alla creazione di una partnership nel comparto bancassurance Danni e Vita, è quindi negativa. 

L'accordo tra le parti prevede la concessione a Cattolica Assicurazioni della possibilità di trattare, in via esclusiva e per le prossime due settimane, le condizioni per una più vasta intesa tra la banca e il colosso assicurativo che, da neppure un mese, vede come suo principale azionista addirittura il magnate della finanza Warren Buffett

Le trattative in esclusiva tra le due parti serviranno a definire termini e ondizioni dell’accordo di acquisto da parte di Cattolica Assicurazioni di una quota di maggioranza in Avipop Assicurazioni e Popolare Vita. Logicamente l'accordo sull'operazione ci sarà sempre che in queste due settimane di tempo, il periodo di esclusiva accordato da Banco BPM a Cattolica Assicurazioni sia fruttuso. 

Tra l'altro l'intesa dovrebbe anche prevedere lo sviluppo di una partnership di lungo termine nel bancassurance Danni e Vita. In questo caso, però, l'accordo sarebbe limitato solo agli asset dell'ex Banco Popolare.

Secondo alcuni analisti, il fatto che Banco BPM abbia scelto per le trattative in esclusiva Cattolica Assicurazioni deriva da una valutazione di ordine economico e non è detto che il management dell'ex banca popolare non sia stata inecentivata nella sua scelta proprio dall'ingresso in Cattolica Assicurazioni di un magnate del calibro di Buffett.

Logicamente quelle che abbiamo fin qui riportato sono semplici ipotesi mentre l'andamento della quotazione Banco BPM su Borsa Italiana oggi è un fatto. Il ribasso che il prezzo delle azioni della banca sta segnando in avvio di terza di Ottava è una occasione di profitto per chi ha attivato un approccio short sull'asset. E' però andando a guardare al grafico relativo all'andamento della quotazione Banco BPM che si possono fare le considerazioni più interessanti. Nell'ultimo mese il prezzo delle azioni della banca ha segnato un ribasso di oltre 6 punti percentuali a causa degli inevitabili realizzi dopo la buona performance del periodo precedente. Il forte calo di Banco BPM è stato sostenuto dalla fase di generalizzata debolezza del settore bancario italiano che è alle prese con le indiscrezioni su quelle che saranno le nuove normative che la Banca Centrale Europea stabilirà a breve per quello che riguarda i crediti deteriorati. Nonostante la performance negetiva nell'ultimo mese, l'andamento della quotazone di Banco BPM negli ultimi sei mesi è comunque positiva per il 27%. Se però si va a guardare all'andamento giornaliero, si nota come cadute delle quotazione verso i 3 euro si sono veritficate a cavallo tra il 7 e l'8 settembre scorso.

Se il supporto dei 3 euro dovesse cedere, allora si potrebbe aprire la strada per una discesa della quotazione ai livelli di fine giugno. In ogni caso l'andamento su Borsa Italiana oggi del titolo Banco BPM è una occasione di trading da cogliere al volo come sembrano aver capito molti investitori che operano con i CFD azionari. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions