Atlantia chiude 9 mesi con risultati in crescita

atlantia

Atlantia ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con risultati di periodo in crescita.

CONDIVIDI

Atlantia ha annunciato di aver chiuso i primi 9 mesi dell’anno con una crescita dell'utile pari al 6% a quota 860 milioni di euro, e di vedere per la fine dell’anno un miglioramento della propria redditività.

In particolar modo, la società ha dichiarato che nel periodo il traffico autostradale risulta essere cresciuto sulla rete italiana del 2,3% e sulla rete estera: in Cile (+4,7%), in Brasile (+1,8%) e in Polonia (+6,2%). Il traffico relativo al transito dei passeggeri negli aeroporti di Roma è invece in linea con i 9 mesi del 2016, mentre quello sull'aeroporto di Nizza è cresciuto del 6,4%.

Tornando ai dati economici riclassificati, l'EBITDA dei primi 9 mesi si è attestato a quota 2,8 miliardi di euro, in crescita del 7% grazie al sostegno delle concessioni estere. Il debito netto a fine settembre era invece pari a 9,3 miliardi di euro, in calo di 2,34 miliardi di euro rispetto a fine 2016. Gli oneri finanziari connessi all'OPAS su Abertis sono stati 13 milioni di euro sui nove mesi.

Con l’occasione, il consiglio di amministrazione di Atlantia ha deliberato la distribuzione in favore degli azionisti di un acconto sui dividendi per l'esercizio 2017 pari a 0,57 euro per azione.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions