Borsa oggi: azioni Saipem e uscita da MSCI Global Standard. Conviene vendere?

Borsa oggi: azioni Saipem e uscita da MSCI Global Standard. Conviene vendere?
© Shutterstock

La quotazione Saipem precipita a 3,5 euro e si allontana dal "sogno" dei 4 euro

CONDIVIDI

In Borsa oggi sta andando in scena il tracollo del titolo Saipem. Mentre scriviamo il prezzo delle azioni Saipem sta segnando un calo di quasi 6 punti percentuali precipitando di poco sopra i 3,5 euro. Andando a guarda al grafico relativo all'andamento del titolo Saipem si nota subito il vero e proprio scivolone che la società del settore engineering ha rimediato in pochissime sedute. Il prezzo delle azioni Saipem, infatti, era pari a 3,9 euro al termine della seduta dello scorso 9 novembre e anche in prima di Ottava, la società si era mantenuta su livello normali attestandosi a quota 3,76 euro. Il trend è completamente cambiato nella seduta di borsa di oggi con il prezzo delle azioni Saipem che è precipitato su livelli che non veniva toccati dalla fine di ottobre. 

In considerazione del forte ribasso di oggi, si può affermare che il tentativo di recupero avviato con la diffusione della trimestrale avvenuta lo scorso 24 ottobre sia completamente venuto meno. A supportare il recente andamento positivo della quotazione Saipem erano stati i numeri, negativi ma migliori delle atttese, relativi ai primi nove mesi del 2017. Saipem, in particolare, aveva chiuso il mese di settembre con un risultato netto negativo per 57 milioni ma in netto miglioramento dai -1,925 miliardi dei primi nove mesi 2017. 

L'andamento del titolo Saipem in borsa oggi, indica che la parentesi positiva sostenuta dai conti è da ritenersi conclusa. La decisione degli investitori di vendere azioni Saipem in modo massiccio ha due spiegazioni. Da un lato, infatti, c'è il debole andamento della quotazione petrolio, mentre dall'altro c'è l'esclusione della società engineering dall'indice MSCI Global. Il posto un tempo di Saipem, infatti, è stato preso da Campari e allora non è forse un caso se in Borsa oggi gli investitori stiano premiando i titoli della seconda e stiano vendendo Saipem

Gli stessi traders che preferiscono investire in azioni Saipem attraverso il trading di CFD stanno operando in modo massiccio con gli short. E' molto probabile che il ribasso della quotazione Saipem, al netto dell'andamento del prezzo del petrolio, non abbia le caratteristiche per durare non solo in borsa oggi ma anche domani. E' bene infatti tenere in considerazione il fatto che il bilancio della quotazione Saipem da inizio anno è completamente negativo. Mentre il Ftse Mib ha registrato fino a oggi una progressione del 16%, le quotazioni di Saipem hanno perso il 34%. Del resto il recente rally di Saipem era stato causato proprio da questo deficit. Non è quindi escluso che il trend positivo possa riprendere. Quindi certamente in borsa oggi conviene vendere Saipem ma è anche il caso di pensare al domani. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions