La Borsa di Milano rimbalza, in luce BPM e Fiat

Il FTSE MIB ha guadagnato il 2,5% a 16.289,65 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato il 2,5% a 16.289,65 punti. Il downgrade della Spagna da parte di Standard & Poor's non ha pesato su Piazza Affari. Gli investitori scommettono che dal G20 in programma oggi e domani a Parigi arriveranno delle importanti novità relative ad una soluzione della crisi del debito. A spingere gli acquisti sono state inoltre le notizie positive arrivate d'oltreoceano. Google (US38259P5089) ha pubblicato una brillante trimestrale, le vendite al dettaglio hanno inoltre registrato a settembre negli USA la più forte crescita da sette mesi. I titoli del settore industriale, che ieri erano andati a picco, hanno guidato la lista dei rialzi. Fiat Industrial (IT0004644743) ha guadagnato il 5,3%, Fiat (IT0001976403) il 5,4%, Saipem (IT0000068525) il 5,2% e Tenaris (LU0156801721) il 3,4%. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha chiuso in rialzo del 6,4%. Il titolo ha beneficiato della battaglia in corso per i vertici della banca, in vista dell'assemblea dei soci del prossimo 22 ottobre per la nomina del nuovo consiglio di sorveglianza. Finmeccanica (IT0001407847) ha perso controtendenza l'1,4%. HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo da "Neutral" a "Underweight".

Migliori Peggiori
Banco Pop Milano +6,4 % Finmeccanica -1,4 %
Fiat +5,4 % Ansaldo STS -0,4 %
Fiat Industrial +5,3 % Autogrill +0,3 %
Saipem +5,2 % Banca MPS +0,4 %
Exor +5,2 % Banca Pop E. Rom +0,4 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions