Piazza Affari scende, male le banche

piazza-affari-scende-male-le-banche
© Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,7% a 14.548,64 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,7% a 14.548,64 punti. Su Piazza Affari hanno pesato i timori relativi allo stato di salute dell'economia globale. Le esportazioni della Cina sono aumentate a luglio di solo l'1%. Si è trattato del più modesto aumento dal novembre del 2009.
Le vendite hanno colpito soprattutto i bancari. UniCredit (IT0000064854) ha perso il 2,1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,5%, Banca MPS (IT0001334587) l'1,9%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2,5% e Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,8%. Finmeccanica (IT0001407847) ha guadagnato l'1,2%. Il governo italiano ha varato oggi il regolamento per l'individuazione delle attività di rilevanza strategica nel settore della difesa e della sicurezza nazionale. La misura blinda Finmeccanica, che è controllato dal ministero del Tesoro con una quota del 30,2%.

Migliori Peggiori
STMicroelectronics +1,3 % Banca Pop E. Rom -2,8 %
Finmeccanica +1,2 % Intesa Sanpaolo -2,5 %
A2A +1,0 % Banco Popolare -2,5 %
Mediolanum +0,7 % UniCredit -2,1 %
Mediaset +0,6 % Banca MPS -1,9 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500
iqOption