before the bell: futures leggermente positivi, bene veritas ed imclone

CONDIVIDI
A a circa mezzora dall'inizio delle contrattazioni i futures annunciano una partenza leggermente positiva degli indici a New York.
In rialzo Veritas Software (ISIN: US9234361098), +3,5% a $31,05, che beneficia di un upgrade di Merrill Lynch. Gli analisti della banca d'affari hanno rivisto al rialzo il rating sul titolo dell'impresa leader nella fornitura di prodotti software di storage da "Neutral" a "Buy" con un target sul prezzo a $38. Al livello attualo il corso delle azioni di Veritas Software avrebbe un forte potenziale.
Salgono anche le biotech ImClone (ISIN: US45245W1099) e Genentech (ISIN: US3687104063) rispettivamente del 3,3% e dell'1%. Ieri alla chiusura delle borse è arrivata la notizia che il famoso finanziere americano Carl Icahn detiene una partecipazione del 6,9% in ImClone. Genentech ha invece annunciato uno split azionario con rapporto 2 a 1.
In forte rialzo BellSouth (ISIN: US0798601029), +4,5% a $29,90, dopo la conferma delle trattative con la spagnola Telefónica (ISIN: ES0178430E18) per la vendita degli attivi della compagnia americana nell'America Latina.
Da tenere d'occhio Intel (ISIN: US4581401001). Il gigante dei chip riferirà dopo la chiusura del mercato sull'andamento dei suoi affari nel trimestre in corso. La maggior parte degli analisti non crede che Intel rivedrà al rialzo le sue previsioni. Intel è in rialzo attualmente dello 0,4% a $29,15.
Male invece Take-Two (ISIN: US8740541094): l'impresa impegnata nel comparto dei video games ha lanciato un profit warning. Il titolo perde al momento il 7,5%.
Da segnalare Disney (ISIN: US2546871060). Michael Eisner ha dovuto lasciare il posto di CEO ma è stato confermato dall'assemblea degli azionisti come amministratore delegato. Disney guadagno lo 0,6% a $26,80.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions