rumors: finmeccanica e areva in trattative per riduzione quota di stm

CONDIVIDI
Dopo la mezza delusione da parte di Intel (ISIN: US4581401001) della scorsa settimana sono arrivate ieri notizie molto positive da imprese minori impegnate nel settore dei chip.
National Semiconductor
(ISIN: US6376401039)
ha annunciato di essere tornata all'utile nel suo terzo trimestre fiscale. Non solo: i risultati di National Semiconductor hanno superato largamente le attese degli analisti. L'utile per azione ha raggiunto $0,48 mentre le stime avevano previsto in media solo $0,41 per azione.
Dopo la chiusura delle borse negli Stati Uniti Altera (ISIN: US0214411003) ha rivisto al rialzo le previsioni sui suoi ricavi che dovrebbero raggiungere nel suo primo trimestre fiscale circa $235 milioni.
Queste notizie positive provenienti dagli USA sostengono oggi il comparto dei semiconduttori in Europa. In rialzo sono tra l'altro: Infineon (ISIN: DE0006231004) +1,7%, STMicroelectronics (ISIN: NL0000226223) +2,3% e ASML (ISIN: NL0000334365) +2,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions